Le migliori aspirapolveri per casa del 2018

Le migliori aspirapolveri per casa del 2018

In questo articolo vedremo quali sono le migliori aspirapolveri per casa professionali. Prendiamo due oggetti, il bicchiere e la cannuccia, e una bevanda ad esempio una gassosa; la versiamo nel bicchiere, inseriamo la cannuccia nel liquido ed iniziamo a succhiare. Questo meccanismo provoca una caduta di pressione tra il fondo della cannuccia e la parte superiore. Con una maggiore pressione del fluido nella parte inferiore rispetto a quella superiore, la gassosa viene spinta verso la bocca.

Lo stesso meccanismo sta alla base del funzionamento di una aspirapolvere anche se la dinamica è sicuramente più complicata.

Può sembrare all’apparenza una macchina complicata, ma l’aspirapolvere convenzionale è in realtà costituita da soli sei componenti essenziali:

  • Un tubo di aspirazione, che può includere una varietà di accessori per la pulizia
  • Un tubo di scarico
  • Un motore elettrico
  • Una ventola
  • Una borsa porosa
  • Un alloggiamento che contiene tutti gli altri componenti

Quando colleghi l’aspirapolvere per casa e la accendi, ecco cosa succede:

  • La corrente elettrica aziona il motore. Il motore è collegato alla ventola, che ha lame angolate (come un’elica di un aeroplano).
  • Quando le pale del ventilatore girano, spingono l’aria in avanti, verso il tubo di scarico.
  • Quando le particelle d’aria vengono spinte in avanti, la densità delle particelle (e quindi la pressione dell’aria) aumenta davanti la ventola e diminuisce dietro.
  • Questo calo di pressione dietro la ventola è simile alla caduta di pressione nella cannuccia quando si sorseggia la bevanda. Il livello di pressione nell’area dietro la ventola scende al di sotto del livello di pressione all’esterno dell’aspirapolvere (la pressione dell’aria nell’ambiente). Questo crea aspirazione e un vuoto parziale all’interno dell’aspirapolvere. L’aria dell’ambiente entra nell’aspirapolvere attraverso l’apertura perché la pressione dell’aria all’interno dell’aspirapolvere è inferiore alla pressione esterna.

Finché la ventola è in funzione e il passaggio attraverso l’aspirapolvere rimane aperto, vi è un flusso costante di aria che si muove attraverso il tubo di aspirazione e fuori da quello di scarico. Ma come fa un getto d’aria a raccogliere lo sporco? Il principio chiave è l’attrito.

Una recente variazione di aspirapolvere è il cosiddetto “vuoto ciclonico”. Questa macchina, sviluppata negli anni ’80 da James Dyson, non ha una borsa tradizionale o un sistema di filtraggio. Invece, invia la corrente d’aria attraverso uno o più cilindri, lungo un percorso a spirale ad alta velocità. Questo movimento funziona come una giostra. Mentre il flusso d’aria gira a spirale, tutte le particelle di sporco subiscono una potente forza centrifuga: vengono spinte verso l’esterno, lontano dal flusso d’aria. In questo modo, lo sporco viene estratto dall’aria senza utilizzare alcun tipo di filtro. Si raccoglie semplicemente sul fondo del cilindro.

Fatta questa doverosa premessa su come funziona un’aspirapolvere, vediamo quali saranno i pezzi migliori che il mercato offrirà nel 2018.

Aspirapolvere Gtech AirRam Mk2 – Vedi prezzo o acquista

Caratteristiche principali:

  • Bastone senza fili con una durata della batteria di 40 minuti
  • Spazzola motorizzata per lo sporco
  • Bidone raccogli polvere da 0,8 litri

AirRam Mk2 è un ottimo sui pavimenti dalla superficie dura, il che è fantastico se non vuoi che la pulizia del pavimento diventi un allenamento faticoso. Il peso è di 3,5 kg, più leggero della maggior parte delle aspirapolveri verticali.

Amiamo la nuova tecnologia AirLOC: si muove quando spingi in avanti e si abbassa e si blocca quando ti allontani, creando una tenuta migliore. Questo ti aiuta ad aspirare sporco più grosso davanti e sporco più sottile sul dorso.

La mancanza di strumenti o di accessori, insieme ad un’area di aspirazione limitata, non consente di ripulire le aree attorno al battiscopa e negli angoli stretti, ma compensa questo aspetto in termini di efficienza di pulizia in generale, facilità d’uso e leggerezza.

Aspirapolvere Numatic Henry HVR200-A2 – Vedi prezzo o acquista

Caratteristiche principali:

  • Un contenitore per lo sporco con capacità di 9 litri
  • Cavo di alimentazione da 9,6 metri
  • Robusta qualità costruttiva

Il Numatic Henry HVR200-A2 è uno dei marchi più noti di aspirapolvere in circolazione. E’ il preferito tra gli amanti della pulizia di tutto il mondo e con dovuta ragione: è fatto per resistere a qualsiasi intervento esterno. Questo lo rende un accessorio utilissimo per piccoli uffici e negozi, ma è anche una buona   aspirapolvere domestico e poco costoso da acquistare.

Fra le caratteristiche che più preferiamo è la capacità di 9 litri, il che significa che non è necessario svuotarlo spesso. Ci vuole un po’ di lavoro per aspirare lo sporco dal tappeto ma in compenso è ottimo su tutti i tipi di superficie.

Fa un po’ fatica a pulire il bordo del pavimento, ma siccome è meno costoso rispetto ad altri modelli, con lo strumento per le fessure si può completare tranquillamente il lavoro.

L’unico inconveniente è il peso eccessivo di 8,5 kg, rendendolo la scelta sbagliata per chi soffre di mal di schiena.

Aspirapolvere Miele Blizzard CX1 Comfort PowerLine – Vedi prezzo o acquista

Caratteristiche principali:

  • Aspirapolvere senza sacchetto da 1200W
  • Tecnologia Vortex singola
  • Filtro autopulente
  • Potenza variabile

L’azienda Miele produce tra le migliori aspirapolveri per casa. La Miele Blizzard CX1 Comfort PowerLine è una potente aspirapolvere dal controllo eccellente, flessibile e una serie di accessori vincenti.

Il tubo flessibile, l’impugnatura, gli altri tubi e gli attrezzi si incastrano tutti insieme e si sganciano con facilità, offrendo un lavoro eccellente per togliere le ragnatele, per pulire dietro il divano e in altri angoli scomodi della casa. Ha anche la testata più grande che abbiamo mai visto su qualsiasi pulitore, sfruttando al massimo la superba potenza di aspirazione.

Altre caratteristiche interessanti includono i controlli wireless per accensione e spegnimento, l’alimentazione variabile, filtri a bassa manutenzione autopulenti e un cestino incredibilmente facile da svuotare. L’aspirapolvere si muove su quattro ruote Dynamix Drive con rotazione a 360 gradi e pneumatici in gomma pieni d’aria, rendendolo facilmente movibile su pavimenti e piastrelle.

Gli unici inconvenienti sono che non è particolarmente indicato per l’aspirazione dei peli rilasciati dagli animali domestici e che è troppo pesante per aspirare lo sporco dalle scale. Di contro, parliamo di un detergente efficace su tutto, dalle piastrelle della cucina ai tappeti fino alle tende.

Miele Complete C3 Cat & Dog Powerline – Vedi prezzo o acquista

Caratteristiche principali:

  • Filtro anti-odore incorporato per gli animali domestici
  • Sacchetto per la polvere autosigillante da 5 litri
  • Testina Turbobrush ad aria compressa e testina per pavimenti duri

Il Miele Complete C3 Cat & Dog Powerline è un ottimo aspirapolvere a cilindro a tutto tondo particolarmente adatto ad aspirare i peli degli animali domestici in 12 secondi, un tempo utile anche sui pavimenti.

Possiede un filtro anti-odori che aiuta a ridurre gli odori degli animali domestici mentre pulisci. Il suo design intelligente lo rende facile da usare, e abbiamo scoperto che il sistema anti-odore ha funzionato brillantemente.

Se preferisci un pulitore più piccolo, il Miele Compact C2 Cat & Dog ha lo stesso design di base, ma ha una borsa più piccola da 3,5 litri e pesa meno. Se vi è piaciuta questa lista delle migliori aspirapolveri per casa, condividete!.

Raffaele Autore