La migliore macchina fotografica subacquea

La migliore macchina fotografica subacquea, quale?

In questo articolo vedremo come scegliere la migliore macchina fotografica subacquea. Circa il 70% della Terra è coperta da acqua marina e, per gli avventurieri, rappresenta la possibilità di cercare rarità e avvicinarsi a barriere coralline, squali e altre meraviglie acquatiche. E per quelli che voglio tornare sulla terraferma con dei ricordi, la fotografia subacquea è il mezzo migliore per immortalare le bellezze marine. Le riprese in acqua sono però particolarmente difficili. Innanzitutto, la pressione dell’acqua, che diventa più forte man mano si scendi di profondità, crea pressione sull’equipaggiamento e molto probabilmente lo rovinerà se non è adeguatamente protetto. In secondo luogo, l’acqua crea distorsioni ottiche, come quella dell’ingrandimento, la perdita di colore e contrasto dovuta alla mancanza di luce solare. In effetti, più si va in profondità e meno luce è disponibile, il che significa che i colori caldi, come il rosso e il giallo, iniziano a sbiadire. Blu e verde sono quelli più comuni.

Catturare le immagini sott’acqua richiede determinate attrezzature. La scelta della giusta macchina fotografica è il tuo primo pensiero. Le fotocamere digitali sono quelle più popolari in quanto il digitale fornisce un feedback istantaneo e la possibilità di cancellare le immagini sul posto, il che significa che non dovrai rimuginare sulla pellicola piena proprio nel momento in cui un bellissimo pesce ti sta passando vicino. Hanno anche una grande profondità di campo, una vasta gamma di zoom e dimensioni compatte. Tuttavia, le fotocamere digitali tendono a subire un ritardo di scatto, impiegano un po ‘per accendersi e producono stampe di dimensioni limitate.

Un fotografo di solito ha bisogno di più di una semplice macchina fotografica per iniziare. Dopo aver scelto la fotocamera che fa per te, devi iniziare a pensare a come proteggerla.  A parte lo snorkeling o l’attrezzatura subacquea per respirare, probabilmente avrai bisogno di un modo per impermeabilizzare la tua macchina fotografica. Innanzitutto, parliamo di proteggere la tua fotocamera dal mare stesso. Se la tua fotocamera è già impermeabile, controlla a quale profondità è può arrivare. Questo ti dirà quanto lontano puoi andare sott’acqua. Se la tua fotocamera non è impermeabile, puoi rimediare in due modi:

Sacchetti di plastica: Anche se può sembrare strano e semplicistico, ci sono sacchetti di plastica disponibili per l’impermeabilizzazione. Naturalmente, queste sacchetti sono fatti appositamente.  Un sistema però non propriamente indicato in quanto tengono sì lontana l’acqua, ma sembrano anche ostacolare il funzionamento della fotocamera.

Alloggiamenti: Gli alloggiamenti sono proprio come sembrano: piccole casette protettive. Sono fatti di policarbonato, alluminio o una combinazione di entrambi e sono costruiti per proteggere le telecamere in acque profonde. Gli alloggiamenti sono adattati per funzionare con un determinato tipo di fotocamera, quindi assicurati di selezionare quello giusto. Spesso, il tuo alloggiamento viene fornito con un diffusore flash o lo stesso può essere integrato.

Se si dispone di una fotocamera reflex o digitale, la seconda cosa da considerare nella pianificazione dell’apparecchiatura è l’obiettivo. Avvicinarsi il più possibile al soggetto significa dover scegliere un obiettivo che sia ancora in grado di mettere a fuoco. È qui che un obiettivo grandangolare aiuta, in quanto ti permette di avvicinarti di soppiatto mentre catturi ancora un’immagine nitida. Un obiettivo macro, progettato per scattare immagini estremamente ravvicinate, è un’altra opzione che rivelerà i piccoli dettagli colorati comuni nella vita marina. Infine, se si dispone di una reflex o DSLR, è possibile prendere in considerazione l’illuminazione aggiuntiva tramite un flash esterno o uno stroboscopio. In combinazione con entrambi, è possibile che un diffusore ammorbidisca e stenda la luce.

Detto questo, vediamo quali sono i modelli migliori particolarmente adatti allo scopo.

 

Macchina fotografica subacquea Canon WP-DC54 / Canon PowerShot G7 X – Vedi prezzo o acquista

Powershot G7 X di Canon è una fotocamera compatta da 20,2 MP tascabile dotata di obiettivo zoom 24mm, f1,8-2,8, 4x, scatto continuo a 6,5 fps e video HD 1080 / 60p. Con una gamma ISO di 125-12800, otto preimpostazioni per il bilanciamento del bianco, la fotocamera può essere abbinata alla custodia WP-DC54 da 40 m. Fornito con un diffusore flash rimovibile, l’alloggiamento consente anche di utilizzare il flash interno del G7X con uno stroboscopio a fibra ottica esterno. L’espansione del sistema è fornita da numerosi produttori di terze parti che forniscono supporti compatibili per consentire l’uso di obiettivi grandangolari e macro.

 

Macchina fotografica subacquea Ikelite LX100 / Panasonic Lumix LX100 – Vedi prezzo o acquista

Con un obiettivo zoom integrato f1.7-2.8, 24-75mm e il corpo in alluminio, la LX100 ha una gamma ISO di 100-25600 e una risoluzione di 13 megapixel con una velocità di scatto di 11 fps. Oltre alla registrazione video in 4K, la fotocamera offre anche una funzione fotografica dello stesso formato per utilizzare diverse opzioni non disponibili in modalità video. La custodia in policarbonato Ikelite accetta filtri colorati, obiettivi grandangolari e macro accessori oltre al vantaggio del protocollo flash TTL tramite la slitta incorporata di LX100, con una connessione diretta del cavo di sincronizzazione a uno strobo compatibile. Con una profondità che raggiunge i 60 metri, l’alloggiamento supporta le principali funzioni della fotocamera e presenta un vassoio e una maniglia a sgancio rapido per l’aggancio o la rimozione dei bracci accessori.

Macchina fotografica subacquea GIO-SIM / Nikon D 700 – Vedi prezzo o acquista

Un’ottima reflex che fa della solidità e della qualità costruttiva la sua peculiarità di fondo. Lo splendido display   LCD di 3 pollici è posizionato sul dorso ed ha una risoluzione di 920.000 punti punti con ampio angolo di visione di 170 gradi. Supporta due modi visione live view: Mano libera o Cavalletto. Il mirino della Nikon D700 presenta un pentaprisma in vetro pieno, con una copertura pari al 95% e l’illuminazione regolabile tramite LED dei punti AF, per una visione luminosa e senza interruzioni.

Multi-CAM3500DX è veloce e preciso anche quando si fotografa con luce scarsa. Selezionabile o configurabile singolarmente con impostazioni di copertura a 9, 21 e 51 punti. Il modulo di elaborazione delle immagini EXPEED offre la conversione A/D a 14 bit e la elaborazione delle immagini a 16 bit per dettagli eccezionali e una eccellente gradazione di tonalità.

La custodia Gio-Sim per questa fotocamera Reflex è stata studiata per garantire un perfetto utilizzo in acqua. La possibilità di essere inserite all’interno col flash accesso è consigliato in quanto con l’utilizzo delle fibre ottiche le foto usciranno in modo nitido. I comandi all’esterno sono fatti con leve e pomelli per una questione ergonomica e funzionale in acqua. La tenuta stagna è garantita da 3 ganci in acciaio Inox che chiudono ermeticamente la custodia. Il limite di utilizzo è di 100 metri in profondità.

Se ora avete capito come scegliere la migliore macchina fotografica subacquea, condividete questo articolo ai vostri amici.

Raffaele Autore